MANIPOLAZIONI VERTEBRALI

Le tecniche di manipolazione vertebrale consistono nella somministrazione di un impulso manuale in specifici segmenti vertebrali in modo da creare un effetto di riduzione del dolore sia locale che a distanza. Ormai da anni è condiviso nella comunità scientifica che le tecniche di manipolazione vertebrale non “sbloccano” le vertebre né tantomeno le riallineano; è una grave mancanza di aggiornamento professionale se queste affermazioni vengono dette da personale sanitario. L’effetto terapeutico sembra essere dovuto a meccanismi neuro-fisiologici piuttosto che meccanici. Sono un ottimo strumento, oltre che sicuro per il paziente, per gestire il dolore e permettere di reintegrare il movimento, il quale permetterà di mantenere gli effetti terapeutici nel lungo termine.